Derby, Pastore e una gara speciale: “Dobbiamo solo vincerla”

Derby, Pastore e una gara speciale: “Dobbiamo solo vincerla”

Nella prima sfida con l’Huracan venne espulso, con il Palermo segnò una tripletta. Ora vuole lasciare il segno all’Olimpico

di Redazione, @forzaroma

Il primo derby della vita di Pastore non andò benissimo. El Flaco e il suo Huracan persero malissimo contro il San Lorenzo in casa e l’argentino fu espulso dopo 14 minuti. Tutto da dimenticare, proiettandosi alla prossima, domani all’Olimpico. “Una partita da vincere a tutti i costi” ha detto l’argentino. In un altro derby, contro il Catania, Pastore è diventato l’idolo di Palermo, con una tripletta rimasta nella storia. Come scrive Pugliese su La Gazzetta dello Sport, quella con la Lazio è la sfida che può cambiare la stagione. Muovendosi tra le linee ha fatto vedere di cose è capace. Di Francesco gli chiederà di lasciare il segno negli ultimi 25 metri, dove può davvero fare male.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy