Stadio, l’ok dei tecnici ma tanti dubbi. M5S Raggi alla prova d’aula

Stadio, l’ok dei tecnici ma tanti dubbi. M5S Raggi alla prova d’aula

La sindaca ha programmato per inizio settimana un vertice decisivo

di Redazione, @forzaroma

La riunione decisiva è fissata per l’inizio della prossima settimana: lunedì o, vista la convocazione dell’assemblea capitolina nel pomeriggio, al massimo martedì, come riporta Il Messaggero.

In quell’occasione Virginia Raggi, insieme alla maggioranza targata M5S, “vedrà le carte”, in tutti i sensi, sull’iter del progetto del nuovo stadio della Roma. A partire dagli esiti della due diligence, oggetto della riunione: una maxi relazione con quattro allegati, tra cui la convenzione tra Campidoglio e As Roma e quella con la Regione sulla ferrovia Roma-Lido.

La sindaca dovrà capire quanto il gruppo grillino si presenti solido, in vista della votazione in aula Giulio Cesare.

I tempi sono stretti: Raggi vuole porre la prima pietra dello stadio prima della fine del suo mandato, anche in vista della campagna elettorale. Per riuscirci, viste le scadenze tecniche previste, deve far votare il via libera definitivo del consiglio comunale entro fine settembre.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy