Rivoluzione americana nel board: entrano in cinque, escono in sette

Già fuori i consiglieri portati dall’ex presidente. Spazio a Watts, Williamson e Ana Dunkel. Assemblea a settembre

di Redazione, @forzaroma

Subito il nuovo board, annunciato proprio da Dan Friedkin. Escono i 7 membri inseriti dal presidente uscente Pallotta, già salutati dal texano nella nota ufficiale, e avranno spazio i 5 nuovi. Entro 5 giorni verrà fissata la data per l’assemblea dei soci (prima settimana di settembre), come riporta Ugo Trani su Il Messaggero.

Nel Cda, oltre ai Friedkin, ecco Marc Watts, braccio destro di Dan e dal 2011 presidente del gruppo che a febbraio è stato nella sede di viale Tolstoj, Eric Williamson, rimasto per 24 anni nella Gulf States Toyota e diventato prima presidente delle risorse umane del gruppo e a seguire presidente della Friedkin Aviation, e Ana Dunkel che, dopo aver ha lavorato per Jp Morgan, adesso è vicepresidente Vicepresidente del Dipartimento del Tesoro del Friedkin Group. Restano dei vecchi 15 consiglieri Fienga, Baldissoni, Cambareri, Navarra, Mazzamauro, Tull, Galantic e Hamm.

Guido Fienga manterrà la carica di amministratore delegato della AS Roma. Verrà convocata non appena possibile un’assemblea degli azionisti del Club al fine di nominare l’intero nuovo Cda. Il Collegio Sindacale del Club resterà in carica sino alla naturale scadenza del relativo mandato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy