Pellegrini di corsa verso la Coppa: pronta la maschera per Duisburg

Pellegrini di corsa verso la Coppa: pronta la maschera per Duisburg

Messa a punto la protezione per il setto nasale. Gli darà più visione rispetto a quella di Dzeko

di Redazione, @forzaroma

Nell’allenamento di ieri pomeriggio Lorenzo Pellegrini ce l’ha messa tutta per mettersi alle spalle l’intervento al setto nasale e strappare un posto da titolare per la partita di giovedì contro il Siviglia, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero. Il centrocampista dovrà indossare per la sua sicurezza una maschera protettiva in carbonio, del peso di 35 grammi che permetterà al giocatore di avere un campo visivo più ampio a differenza di quella indossata da Dzeko per la doppia frattura all’arco zigomatico destro rimediata a ottobre scorso.

Fonseca non ha nessuna intenzione di privarsene: nelle partite post lockdown, infatti, Lorenzo è sempre partito titolare ad eccezione di Sampdoria, Udinese (squalifica) e quelle dopo l’infortunio (Torino e Juventus). A giocare a sfavore è solo il tempo: gli allenamenti in programma prima del match sono solo tre e uno di questi è quello di rifinitura che si svolgerà a Duisburg (la partenza per la Germania è in programma domani con un volo per Dusseldorf).

Se Lorenzo non dovesse farcela, accanto a Mkhitaryan e dietro Dzeko giocherà Carles Perez. Difficile l’impiego a centrocampo anche se con la squalifica di Veretout, Fonseca ha parzialmente aperto a questa possibilità. Quasi nessuna chance per Zaniolo (la sua alternativa naturale) perché non è al 100%.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy