Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Messaggero

Mourinho, passo indietro: “Una partita bruttissima”

 Getty Images

Il tecnico: "Stanchi? Magari è normale che sia così. All’inizio ho visto una squadra lenta con la palla e senza, con mancanza di concentrazione"

Redazione

Il volto di Mourinho al 90’ è la fotografia della delusione che si respira a fine partita, scrive Stefano Carina su Il Messaggero. José è rammaricato. Avrebbe voluto chiudere l’anno a -4 dalla Champions per poi rituffarsi nel 2022 con entusiasmo da vendere nel doppio confronto con Milan e Juventus. Rimane invece a -6, superato (anche) dalla Juve, ed inevitabilmente mastica amaro: “Non abbiamo giocato bene, meritavamo di vincere soprattutto per il secondo tempo. Prima dell’1-0 e dopo l’1-1 abbiamo giocato con intensità e creato situazioni di dominio. Ma per me è stata una partita bruttissima. La squadra che voleva vincere non ha giocato bene e la squadra che non voleva vincere ha fatto il suo gioco e va via felice con il punto“. A sorprendere, è stato soprattutto il primo tempo giocato al piccolo trotto: “Stanchi? Magari è normale che sia così. All’inizio ho visto una squadra lenta con la palla e senza, con mancanza di concentrazione, abbiamo perso troppi palloni, anche per mancanza di qualità. Solo Zaniolo giocava con reattività e intensità. Nella ripresa invece non ho avvertito questa stanchezza. Ripeto: meritavamo più di un punto ma abbiamo giocato male".