Madalina coccola Zaniolo via social, ma lui sospende l’account Instagram

Ennesima puntata di una vicenda delicata che ha assunto i tratti della telenovela

di Redazione, @forzaroma
Ecco chi è Madalina Ghenea, la nuova fiamma di Nicolò Zaniolo

Non sembra aver fine il reality-show sulla vita privata di Nicolò Zaniolo, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero. Ieri l’ennesima puntata (a Trigoria sperano sia l’ultima), di una vicenda delicata che assunto i tratti della telenovela. Il centrocampista in accordo con la famiglia e il manager Claudio Vigorelli ha (finalmente) deciso di lasciare i social e disconnettere il suo account Instagram a seguito della valanga di polemiche che lo ha travolto. Sia chiaro, nessuno lo ha mai obbligato a scrivere frasi compromettenti o concetti superficiali, ma evidentemente uno strumento così potente (ha oltre un milione di follower) messo in mano a un ragazzo di appena 21 anni risulta un’arma a doppio taglio se non si hanno le capacità per gestirlo. E allora, attraverso il profilo della mamma Francesca Costa, Nicolò ha fatto sapere di aver «scollegato» il suo account: “Visto che la mia vita è sul campo e non sui social o nel gossip, ho deciso di lasciar perdere questo lato superficiale che capisco non mi possa appartenere. Tutto questo sta minando la mia tranquillità, il mio recupero e la mia passione. Scollego il mio account e vi abbraccio”.

Intanto, la modella romena di 33 anni Madalina Ghenea che si è frequentata con Zaniolo, continua a raccontare dettagli della storia tra lei e il calciatore. Sempre su Instagram la ragazza ha ribadito di non essersi fidanzata con Nicolò, ma di aver instaurato con lui una semplice “conoscenza”: “È un bravissimo ragazzo, una delle persone più buone che io abbia mai conosciuto, che è un talento lo sanno tutti. Così come lo ha scritto lui, lo scrivo anche io: sono felice di questa conoscenza. È una persona straordinaria che mi è entrata nel cuore e farò sempre il tifo per lui. Volevo precisare un punto: non siamo fidanzati. Io di solito mi fidanzo dopo un anno di conoscenza, non dopo 25 giorni“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy