Ladri in casa Fonseca, furto da 100 mila euro

Il raid è avvenuto venerdì: rubati tre preziosissimi orologi

di Redazione, @forzaroma

Beffato proprio mentre era a Trigoria per allenare la squadra in ritiro, i ladri ne hanno approfittato per entrare nella sua abitazione extra-lusso di via della Nocetta, a Monteverde, a due passi da Villa Pamphijli, e rubargli tre preziosissimi orologi, dal valore di almeno centomila euro, scrivono Marco De Risi e Alessia Marani su Il Messaggero.

Vittima del raid avvenuto nella giornata di venerdì – molto probabilmente un furto su commissione – è Paulo Fonseca, l’ex calciatore portoghese ora allenatore della Roma. Se ne è accorta la sua famiglia ieri sera recandosi nell’abitazione.

Qualcuno era riuscito a disinserire l’allarme e a entrare all’interno, attraverso una porta finestra, senza colpo ferire. Soprattutto, senza lasciare alcuna impronta. Roba da professionisti. Un colpo studiato nel minimo dettaglio.

Gli orologi sono iper-ricercati e destinati a una clientela potenziale molto ristretta, fatta di grandi professionisti e acquirenti nazionali ed esteri. Nell’estate del 2019 venne preso di mira Bryan Cristante, centrocampista dell’As Roma: due uomini a bordo di uno scooterone tentarono, senza riuscirci, di rapinarlo dell’orologio che aveva al polso mentre era in auto in viale Angelico, nel quartiere Prati.

Gli investigatori, questa volta, stanno cercando di restringere il cerchio su bande specializzate o elementi che in passato si siano già cimentati in colpi simili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy