Giallorossi con le vertigini: solo 3 punti con chi sta lassù

Giallorossi con le vertigini: solo 3 punti con chi sta lassù

Gara difficilissima sabato a Bergamo, anche se la squadra di Gasperini proprio in casa ha dimostrato di perdere qualche colpo

di Redazione, @forzaroma

L’obiettivo è doppio. Riagganciare l’Atalanta al quarto posto e vincere con una squadra che la precede in classifica. Una gara, quella di sabato a Bergamo, sulla carta difficilissima anche se la squadra di Gasperini proprio in casa ha dimostrato di perdere qualche colpo, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Già 4 sconfitte nelle 11 gare disputate e appena un punto racimolato contro le ultime della classe nelle ultime due uscite stagionali (1-2 contro la Spal e 2-2 con il Genoa). N

L’Atalanta, oltre che in ottica Champions, diventa una tappa importante anche per Paulo. Fonseca Uscito sinora indenne dalla centrifuga delle critiche per gli alti e bassi della squadra, da più parti s’inizia a notare come la Roma, ogni volta che si alza l’asticella, non riesce a vincere.

Il ruolino di marcia contro le prime quattro della classe, lascia alquanto a desiderare: su 5 gare, con 15 punti a disposizione, i giallorossi ne hanno ottenuti appena 3 (0,6 a partita).

All’inizio della stagione può essere un caso. A metà febbraio non più. Purtroppo sta diventando un dato di fatto: la Roma non vince con chi la precede in classifica. E questo accade sia quando disputa buon e gare difensive (leggi Inter)ma anche quando domina (come accaduto nel derby di ritorno) producendo però pochissimo in avanti. Senza contare, che quando la squadra va in svantaggio,non riesce a reagire.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy