Euroleague: Milan in bilico. Debreceni o Kukesi per Fonseca

Euroleague: Milan in bilico. Debreceni o Kukesi per Fonseca

Oggi il Tas di Losanna dovrebbe pronunciarsi sui rossoneri. Se la Roma parteciperà ai preliminari di Europa League, andata all’Olimpico il 25 luglio e ritorno in trasferta l’1 agosto

di Redazione, @forzaroma

Sono giorni importanti per il Milan, che attende con ansia la sentenza Uefa. Prima di Nyon sarà il Tas di Losanna a pronunciarsi e dovrebbe farlo entro oggi.

È da settimane che sono operativi i funzionari di Nyon e i legali del Fondo Elliott, proprietario del club di via Aldo Rossi. Una sorta di intesa davanti al Tas, relativa alla sanzione che obbliga il Milan a raggiungere il pareggio di bilancio entro il 30 giugno 2021 (pena l’esclusione dalle coppe europee se non rispettata), che sarebbe ratificata dagli arbitri di Losanna con una comunicazione ufficiale, come scrive Salvatore Riggio su Il Messaggero.

In via Aldo Rossi si aspettano di avere più tempo per il break even. Così soltanto dopo la comunicazione del Tas, potrà pronunciarsi la Camera Giudicante dell’Uefa che due settimane fa aveva congelato appunto la sua sentenza in attesa di un verdetto del Tribunale Arbitrale dello Sport. E a questo punto quale sarà la sanzione? L’esclusione dall’Europa League (molto probabilmente anche con una multa). Pena che, non è mai stato un segreto, sarà accettata del Milan senza alcun ricorso.

In attesa del pronunciamento del Tas e poi della Camera Giudicante dell’Uefa, si è svolto a Nyon il sorteggio (provvisorio) dei preliminari. Sarà la vincente di Debrecen-Kukesi l’avversaria della Roma (andata all’Olimpico il 25 luglio; ritorno in trasferta l’1 agosto). Il Torino è alla finestra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy