El Shaarawy e Nainggolan: “La rimonta? Si può fare”

I giallorossi vogliono ribaltare il risultato di Anfield, ma non mollano il campionato

di Redazione, @forzaroma

La parola crederci a Trigoria è tornata di moda. Il 5 a 2 messo a segno dal Liverpool non ha scalfito il morale della squadra, scrive Gianluca Lengua su Il Messaggero, decisa a compiere un secondo miracolo in poco più di 15 giorni. “l 5-0 è stato troppo, ma con il 5-2 abbiamo ancora la possibilità di sperare”, ha detto Nainggolan al quotidiano Het Laatste Nieuws. “Proveremo a rimontare come fatto contro il Barcellona e passare in finale con il 3-0. Sappiamo che sarà difficile, ma ci siamo già riusciti una volta!“.

Ci crede anche El Shaarawy: “C’è da preparare una partita importante con il Chievo per mantenere la terza posizione che è strafondamentale. Poi c’è la gara con il Liveprool, ci servirà un’altra impresa, ma abbiamo dimostrato di saper fare delle rimonte importanti. Dovremo fare una partita perfetta senza sbagliare niente. Le possibilità sono poche, ma ci dobbiamo credere. Salah? E’ cresciuto tantissimo”.

Da ieri, in Inghilterra, aleggia il mistero Sadio Mané. L’attaccante del Liverpool, che ha segnato alla Roma nella gara di Anfield, si è recato in ospedale per una visita di controllo. Nessuna notizia era stata data dal club inglese dopo la gara di Champions League riguardo un suo infortunio. Il calciatore era uscito zoppicando E anche lo era anche ieri all’arrivo presso lo Spire Hospital) , pare invece che l’infortunio sia più serio di quello che si potesse pensare. E questo lo mette in dubbio per la sfida di ritorno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy