Diawara gioca un’ora e prenota Siviglia

Diawara gioca un’ora e prenota Siviglia

Il guineano, fermo dal 23 gennaio, s’è mosso inizialmente con cautela per poi accettare il contrasto al fine di testare il menisco lesionato

di Redazione, @forzaroma

Buona la prima. I 60 minuti giocati ieri da Diawara con la Primavera (3-3 contro l’Inter) lasciano ben sperare in ottica Siviglia, scrive Stefano Carina su Il Messaggero.

Il guineano, fermo dal 23 gennaio, s’è mosso inizialmente con cautela per poi accettare il contrasto al fine di testare il menisco lesionato esternamente (e sottoposto a terapia conservativa).

Discorso diverso invece per Pellegrini. Anche se Lorenzo preme per esserci, lo staff medico lo sta frenando. Il timore è che a fronte alla solita generosità del ragazzo (basti pensare che ha giocato per 2 mesi con una microfrattura al mignolo del piede) il pericolo di una ricaduta sia ancora troppo alto. Meglio dunque non rischiarlo per poi averlo al massimo nel match di ritorno.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy