Derby, Fonseca lancia tanti “esordienti”. Per Inzaghi c’è solo Reina

Nei giallorossi prima volta per i presidenti e per Mkhitaryan, assente in entrambe le occasioni la passata stagione

di Redazione, @forzaroma

Il derby di venerdì sarà unico per tanti motivi. Per qualcuno sarà la prima volta, altri lo giocheranno da veterani. La Lazio conta meno novizi rispetto alla Roma. Dal primo minuto l’unico debuttante sarà Reina, si legge su Il Messaggero. Radu è invece quello che ne ha giocati di più. Tra i giallorossi i novizi sono molti di più. A cominciare dal presidente Dan Friedkin e suo figlio Ryan. In campo ci saranno Ibanez, Villar, Karsdorp e Mkhitaryan. L’armeno, nella scorsa stagione, è stato acquistato il giorno dopo la stracittadina chi si giocò ad agosto, mentre a gennaio era infortunato. Fonseca spera di ottenere il primo successo personale. Lo scorso anno ha raccolto due pareggi, entrambi 1-1. Solo due i romani in campo: Pellegrini per la Roma e Cataldi per la Lazio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy