Codacons: “Vergogna Roma-Liverpool”. Esposto contro i prezzi choc

Intervento contro il bagarinaggio online sui ticket per la semifinale di ritorno di Champions League in programma il 2 maggio all’Olimpico. Si arriva fino a 5.000 euro per una Monte Mario

di Redazione, @forzaroma

I prezzi folli dei biglietti per Roma-Liverpool arrivano in Procura. È stato infatti presentato un esposto dal Codacons contro il bagarinaggio online sui ticket per la semifinale di ritorno di Champions League in programma il 2 maggio all’Olimpico, come riporta Il Messaggero.

L’associazione ha deciso di scendere in campo a tutela dei tifosi della Roma, dopo che i biglietti per la partita sono spariti nell’arco di poche ore presso i canali di vendita ufficiale per ricomparire subito dopo a prezzi stellari sui siti di secondary ticketing”, fa sapere il Codacons stesso.

È una vergogna – afferma il presidente Carlo RienziI ticket di ingresso all’Olimpico sono venduti sul web a tariffe superano i 500 euro dando vita ad una speculazione ignobile a danno dei tifosi e degli appassionati di calcio. Molti cittadini nonostante ore e ore di fila non sono riusciti ad acquistare i biglietti, e subiscono ora oltre al danno la beffa”. In realtà le cifre che girano su alcuni siti sono molto più alte. Si arriva fino a 5.000 euro per una Monte Mario.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. romaugusta - 3 anni fa

    Signor codacons è la legge della domanda e dell’offerta; per evitarla basta rinunciare a ciò che si brama! Non lo ha prescritto il medico di andare a vedere la partita allo stadio a tutti i costi;ci sono tanti bravi tifosi che si accontentano di vedere in tv la squadra del cuore magari sorseggiando una birretta con gli amici!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy