C’è traffico sulle corsie

Fonseca testa le coppie di esterni per garantire i gol, aspettando Zaniolo

di Redazione, @forzaroma

Una settimana prima che il campionato si fermasse, Paulo Fonseca aveva trovato la formula giusta per ridare linfa vitale al suo attacco. L’infortunio di Nicolò Zaniolo ha inciso nell’equilibrio del reparto offensivo e non è un caso se da quel giorno la Roma ha totalizzato appena 10 punti in 7 partite. Come scrive Gianluca Lengua su ‘Il Messaggero’, Fonseca sta vuole riprendere dalle due vittorie contro Lecce e Cagliari e lo sta facendo lavorando sulla fase offensiva cercando gli esterni adatti da schierare: qualche indizio c’è stato nella prima partita in famiglia del 2 giugno in cui Perez e Mkhitaryan da una parte e Under e Kluivert dall’altra hanno formato le coppie degli esterni d’attacco. Un match intenso, in cui Gianluca Mancini per arginare la foga dei compagni ha riportato la slogatura del gomito che lo terrà fermo per una decina di giorni con tanto di tutore (non è in dubbio per il match contro la Sampdoria). E a volte il tecnico è chiamato a frenare anche l’agonismo eccessivo durante gli allenamenti, soprattutto da parte dei più giovani che hanno voglia di conquistarsi il posto da titolare per la ripresa.

Sulla destra, quando tornerà Zaniolo, saranno in tre a lottare per una maglia: Under, Perez e Nicolò. Se il turco è tra primi indiziati per una cessione estiva, Perez è sicuro di restare a Trigoria anche il prossimo anno. Pillola di mercato: c’è l’interessamento per Montiel, terzino destro del River Plate. E’ lotta a due con il Valencia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy