Borja, un gol e un assist in stile Dzeko e quella mitraglia che ha ricordato Bati

Il 3-0 al Parma regala per la prima volta lo spagnolo integrato nel gioco della squadra

di Redazione, @forzaroma

Stavolta ha convinto. Senza se e senza ma, scrive Stefano Carina su Il Messaggero. Il 3-0 al Parma regala per la prima volta un Mayoral decisivo. Nella prestazione (un gol e un assist) ma soprattutto si è visto finalmente un attaccante integrato nel gioco della squadra. Quello che era mancato nelle prime uscite.

Contro il Parma è stato attento, volitivo, combattivo quanto serve, come ad esempio nello strano ma alquanto efficace assist a Mkhitaryan per il raddoppio. E poi il gol, di bellezza rara. Dal no-look cestistico di Spinazzola al taglio dietro Bruno Alves dello spagnolo. Per non parlare del tocco di sinistro, felpato quanto basta per non lasciar scampo a Sepe con un’esultanza (la mitragliatrice, appena accennata) che a qualcuno avrà riportato indietro negli anni del terzo scudetto.

I numeri sono dalla sua parte (3 reti in 5 gare), le prestazioni – sino a ieri – un po’ meno. Quella con il Parma potrebbe rappresentare la chiave di volta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy