Totti: “In questa Roma farei ancora la differenza”

Totti: “In questa Roma farei ancora la differenza”

Lo storico capitano: “Per me Roma è la Roma. La Lazio non esiste”

di Redazione, @forzaroma

“La Lazio non esiste. Monchi? Leale, ma era circondato da egoisti“. Riparte con due battute delle sue Francesco Totti che ha concluso il lockdown con una bella (e inedita) passeggiata al centro di Roma in mascherina, scrive Francesco Balzani su Leggo.

Lo storico capitano ha parlato al magazine spagnolo Libero e la prima domanda lo ha spiazzato: “Meglio la Roma o Lazio? E a me non dovete chiederlo? Per me Roma è la Roma. La Lazio non esiste. Non posso fare paragoni. Ciò non significa che sto parlando male di loro. Per me la Roma è unica, così come i suoi tifosi“. Il tema del ritiro è sempre attuale quando si parla con l’ex numero 10: “So che c’è un inizio e una fine. Però ci sono giocatori come Messi, Ronaldo, me con il diritto di decidere. Avrei fatto bene alla Roma anche oggi. Per l’ambiente, l’esperienza, il marketing. Non avrei nemmeno dovuto giocare tutte le partite, una sì e 3 no“. La leggenda giallorossa ha poi parlato dell’esperienza di lavoro al fianco del direttore sportivo Monchi: “Con Monchi era un rapporto di alti e bassi. È una persona leale, molto professionale. Penso sia stato mal consigliato. Si è circondato di persone che non gli facevano fare il suo lavoro“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy