Strootman in giallorosso fino al 2022: “Vincerò qui”

L’olandese: “Qui mi sento a casa. Vincere con questa maglia sarebbe speciale”. In settimana arriverà anche la fumata bianca per il rinnovo di De Rossi. Più complicate le questioni Nainggolan e Manolas

di Redazione, @forzaroma

La settimana dei rinnovi parte con Kevin Strootman. Ieri l’olandese ha firmato il prolungamento di contratto fino al 2022 scongiurando la scadenza nella prossima stagione e aumentato lo stipendio da 2,8 a 3,2 milioni più bonus che porteranno il conto finale a quasi 4 milioni. “Dopo 4 anni di alti e bassi, qui mi sento a casa. Voglio vincere con questa maglia, sarebbe speciale”, ha detto Strootman che con la Roma ha anche un debito di riconoscenza. In settimana arriverà anche la fumata bianca per il rinnovo di De Rossi che ha accettato un biennale da 4 milioni e diventerà così il primo capitano del dopo Totti. Più complicate le questioni Nainggolan e Manolas.

Monchi spera di risolverle a giugno, prima che i giocatori partano per le vacanze ma l’impressione è che uno dei due (probabilmente il greco) farà le valigie. Aria d’addio pure per Rüdiger, Szczesny e Mario Rui. In entrata si complica la pista Schick, ormai vicinissimo alla Juve, mentre Monchi ha parlato con l’entourage di Klaasen dell’Ajax.

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy