Roma-Napoli, il mercato è infinito: tocca a Mertens e Luca Pellegrini

Roma-Napoli, il mercato è infinito: tocca a Mertens e Luca Pellegrini

In caso di mancato rinnovo del belga i giallorossi avrebbero una corsia preferenziale. Il terzino sinistro piace anche alla Juve

di Redazione, @forzaroma

L’autostrada del Sole non è mai stata così bollente. E non ci riferiamo solo alle temperature record di questi giorni. Tra Roma e Napoli, infatti, si stanno per consumare altri affari di mercato dopo quello che ha portato Manolas sotto il Vesuvio e Diawara all’ombra del Colosseo. L’operazione sarà ufficializzata oggi: il greco è stato valutato 36 milioni (di cui 2,7 vanno al difensore), il centrocampista – che percepirà 2 milioni a stagione – 20 più 2 di bonus. Di fatto, quindi, la Roma si mette in tasca poco più di 12 milioni. Decisamente poco, ma c’è di più come detto.

In caso di mancato rinnovo di Mertens, infatti, i giallorossi avrebbero una corsia preferenziale verso il belga. Stesso discorso per Hysaj che piace a prescindere dal futuro di Florenzi. Il terzino albanese ha lo stesso procuratore di Veretout che dovrebbe finire proprio al Napoli. Potrebbe rientrare in questo complesso giro di mercato Luca Pellegrini che piace pure alla Juve.

BARTRA VICINO – Altro asse caldo è quello col Betis Siviglia da dove potrebbe arrivare il sostituto di Manolas. Ieri Petrachi ha incontrato l’agente di Bartra, il difensore ex Barça. La chiacchierata è stata positiva, ora bisogna parlare col Betis che chiede 25 milioni. Col club andaluso la Roma tratta pure il portiere Pau Lopez avvalendosi di una percentuale di incasso dalla cessione di Sanabria al Genoa. Ma Petrachi tiene in ballo altri tre difensori: Mancini, Andersen e soprattutto Romero del Genoa.

EL SHAARAWY FRENA – E si è fatta complicata pure la strada che doveva portare El Shaarawy in Cina. Sono sorti, infatti, problemi di garanzie tecniche e bancarie tra il giocatore e lo Shanghai. Il Faraone ha rifiutato nonostante i 15 milioni a stagione e ora pensa al rinnovo. «Non me la sento di lasciare l’Europa. Ho ancora voglia di giocare nel calcio più importante. È troppo presto, a nemmeno 27 anni, per fare una scelta così drastica», dice il Faraone. Più in discesa Dzeko verso l’Inter. La Roma ha detto no a Vergani e chiede uno tra D’Ambrosio e Esposito. Oppure 20 milioni cash.

PINZOLO COSTA – Capitolo Pinzolo: la penale per l’annullamento del ritiro è di 400 mila euro.

KARSDORP PAPÀ – Infine auguri a Karsdorp che ieri è diventato papà di Kylian avuto con la moglie Astrid.

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy