Il club: aumento di capitale per 150 milioni

Il club: aumento di capitale per 150 milioni

Soldi non spendibili sul mercato. L’ad Fienga è chiaro: “Non c’è stato alcun contatto col gruppo Friedkin”

di Redazione, @forzaroma

L’aumento di capitale è stato approvato, e in quanto all’ingresso di nuovi investitori l’ad Fienga è chiaro: “Non c’è stato alcun contatto col gruppo Friedkin“.

Queste le due notizie più importanti emerse ieri durante un’assemblea degli azionisti bollente. L’aumento di capitale sociale riguarda un ammontare massimo di 150 milionidestinato alla copertura del fabbisogno finanziario“. E quindi non spendibile sul mercato, come riporta Leggo.

Tema caldo anche l’addio di Totti e De Rossi. “La squadra non si è indebolita – spiega Fienga -. La società ha subito le loro scelte, non le ha prodotte. A Totti vogliamo bene, ma non fa più parte del gruppo della Roma. Rispettiamo la sua scelta. Se un giorno si volesse riavvicinare…“.  Infine Baldissoni: “L’iter stadio è alle fasi conclusive“.

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy