I ragazzi dei Balcani fanno grande la Roma

Dzeko e Kolarov hanno messo lo zampino in ben 15 dei 19 gol segnati finora dalla squadra di Di Francesco

di Redazione, @forzaroma

“Siete fantastici”. Pallotta è appena entrato negli spogliatoi di Stanford Bridge e si complimenta con tutti. Ma il presidente guarda negli occhi intensamente soprattutto due ragazzi dei Balcani che contro il Chelsea hanno appena scritto una pagina della storia della Roma. Uno viene da Sarajevo e in carriera aveva segnato praticamente a tutti tranne che ai Blues. Fino a mercoledì sera. L’altro è nato a Belgrado, è stato pagato appena 5 milioni e finora le ha giocate tutte.

Sono Edin Dzeko e Aleksandar Kolarov, 31 e 32 anni. Il bosniaco e il serbo, il bomber che ha appena tagliato le 100 presenze in giallorosso e il terzino sinistro che mancava da anni alla Roma. Insieme hanno messo lo zampino in ben 15 dei 19 gol segnati finora dalla squadra di Di Francesco: 10 gol e 1 assist per Dzeko, 2 reti e 4 passaggi vincenti per Kolarov.

A Londra hanno praticamente fatto tutto loro proprio come accadeva qualche anno fa al Manchester City dove i due slavi si sono conosciuti. Entrambi dovevano mettere a tacere qualche critico di troppo: Edin per le prese in giro dopo il primo anno di apatia romano; Aleksandar per gli insulti visto il suo passato laziale.

Di Francesco si gode il momento e ringrazia i due uomini dell’Est: “Dzeko ha sempre segnato tanto, ma aiuta tanto pure i compagni. Ora con me gioca più centrale e questo lo favorisce. Kolarov è un professionista esemplare. Dovreste vedere come si allena”. Chi non si sorprende è il procuratore di Dzeko: “Non è una novità perché Edin ha dimostrato di saper fare gol in qualsiasi competizione. E’ felice alla Roma e vuole vincere in Italia e in Europa”.

E’ vero però che quest’anno il bosniaco ha trovato una cattiveria non sempre messa in campo lo scorso anno nei big match. E ora la Roma può davvero sognare il passaggio del turno in un girone di ferro. Ci credono i tifosi, e ci credono i bookmaker per i quali la qualificazione è passata da una quotazione di 4,50 a solo 1,50.

Pure i tabloid inglesi ieri hanno reso omaggio alla squadra di Di Francesco. Beware romans (attenzione ai romani), è il titolo del Sun. “Dzeko è la stella del match. I suoi gol sono stati meravigliosi, dei veri capolavori”, il commento del Mirror.
(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy