Giallo d’Arabia. Dalla Francia: Qatar sulla Roma, ma Pallotta smentisce ancora

Giallo d’Arabia. Dalla Francia: Qatar sulla Roma, ma Pallotta smentisce ancora

L’emiro Al Khelafi dal Psg ai giallorossi con Conte al centro del maxi-progetto

di Redazione, @forzaroma

Il sogno arabo continua nonostante le smentite. Dietro la clamorosa offerta per Conte (9,5 milioni a stagione) potrebbe esserci, infatti, una svolta a livello societario per la Roma del futuro. Che risponde a un nome ben preciso: l’emiro Al Khelafi. Ovvero il proprietario del Psg, ma soprattutto il presidente del fondo sovrano Qatar Investment Authority.

Dopo le prime voci circolate in Italia tramite importanti media finanziari e confermate da l’Equipe, ieri è arrivato il forte rilancio del quotidiano francese Le Parisiene. Secondo il primo giornale di Parigi il fondo che fa capo ad Al Khelafi è fortemente interessato all’acquisto della Roma. Il motivo sarebbe la mancanza di successi internazionali con il Psg e le lamentele dei tifosi che avrebbero innervosito il proprietario dopo gli enormi sforzi finanziari degli ultimi anni tra cui un mucchio di tasse (si parla di un miliardo di euro dal 2011 ad oggi).

Così l’idea sarebbe quella di riversare parte dei fondi su un nuovo progetto: la Roma. A confermarlo è anche Nabil Ennasri, direttore de L’Observatoire du Qatar: L’interesse del QSI va letto come una voglia di sensibilizzazione del Paese attraverso lo sport. Il Psg, quindi, non sarà più l’unica società che farà capo al fondo. Insomma, secondo Ennasri la trattativa sarebbe in fase avanzatissima.

Non secondo Pallotta chiamato a smentire di nuovo tramite media americani la notizia. Di fatto però non è arrivato alcun comunicato ufficiale da parte del club giallorosso nonostante sia quotato in Borsa. Qualcosa di vero quindi potrebbe esserci. Il main sponsor della Roma d’altronde è la Qatar Airways e proprio un mese fa Totti e il vice presidente Baldissoni erano a Doha seguiti qualche ora dopo da Virginia Raggi. L’emiro non sarebbe, infatti, interessato solo alla Roma ma pure ad alcune opere cittadine proprio come accaduto a Parigi. Sogni da mille e una notte che potrebbero aver ammaliato Conte conteso nelle ultime ore anche dall’Inter. L’ex ct ha ascoltato più volte la proposta della Roma e ne sarebbe rimasto affascinato.

Il suo ex allenatore Lippi ha avvisato: Non sceglierà per il blasone del club, ma per il suo progetto. Un altro indizio da non sottovalutare. Si avvicina, infine, Petrachi per il quale però la Roma potrebbe pagare un piccolo indennizzo al Torino.
(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy