Garcia, tutto su Gervinho

Il tecnico sabato a Torino potrà contare di nuovo sul suo giocatore chiave

di Redazione, @forzaroma

Si dice che gli amici si vedono nel momento del bisogno. E mai come ora Garcia ha bisogno dell’amico Gervinho che ieri si è allenato in gruppo e sarà quindi in campo contro il Torino sabato pomeriggio nella prima delle tre sfide verità per il futuro del tecnico anche se da Boston smentiscono ultimatum. L’ivoriano ha stretto i denti e dopo la doppia seduta personalizzata di lunedì ha ottenuto il via libera dello staff medico: il muscolo lesionato in nazionale il 17 novembre scorso è guarito e il fisico dell’attaccante non ha bisogno di ricondizionamenti particolari per tornare al top. In una situazione normale Garcia gli avrebbe concesso un altro turno di riposo, ma di normale in questo periodo c’è poco o nulla compreso il ritiro di 24 ore che inizierà oggi alle 13 e terminerà con la partenza da Fiumicino di domani pomeriggio. E allora sia benedetto il recupero lampo del capocannoniere giallorosso (7 gol in 13 gare), di colui che a Trigoria in estate volevano vendere a tutti i costi e che oggi appare indispensabile. I numeri dell’amuleto preferito da Rudi, infatti, dimostrano che senza Gervinho la Roma quest’anno racimola meno della metà dei punti: sei su sei gare frutto della vittoria con la Juve e dei pareggi contro Sassuolo e Bologna mentre sono 26 su 12 (media 2,1) quelli ottenuti col numero 27 in campo. Positiva quindi la notizia del recupero dell’ex-Arsenal, negativo il fatto che Garcia debba aggrapparsi sempre alle trecce del suo pupillo per uscire dalle sabbie mobili e ridare brillantezza a un attacco che senza Gervinho ha segnato 8 gol di cui 4 su calcio piazzato. Per superare la crisi però potrebbe non bastare una freccia e quindi a Trigoria puntano a recuperare anche Salah. L’egiziano ieri ha corso sul campo senza avvertire alcun dolore alla caviglia destra toccata duro da Lulic al derby e continuerà ad allenarsi anche sabato per tornare in gruppo domenica e rientrare tra i convocati mercoledì contro il Bate che ieri è già sbarcato a Roma sfruttando la sosta invernale in Bielorussia. Di sicuro entrambi saranno in campo il 13 dicembre al San Paolo contro un Napoli che in casa negli ultimi 4 incontri ha rifilato altrettante sconfitte e 10 gol ai giallorossi. Anche il Piemonte però non porta bene a Garcia che contro Juve e Torino ha incassato due sconfitte (coi bianconeri) e due pareggi (coi granata). Matrimonio in vista per Capitan Futuro che – come rivelato dalla rivista Diva e Donna – sposerà l’attrice Sarah Felberbaum con la quale convive dal 2012 e ha già avuto una figlia (Olivia). Per De Rossi si tratterebbe delle seconde nozze dopo quelle con Tamara Pisnoli.

(F. Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy