Zaniolo protagonista in campo e in prospettiva. Il gol con la Fiorentina verso il nuovo contratto

Zaniolo protagonista in campo e in prospettiva. Il gol con la Fiorentina verso il nuovo contratto

Oggi dovrebbe consumarsi un incontro tra il manager del giocatore e Massara

di Redazione, @forzaroma

Il pareggio con la Fiorentina (2-2) è un brodino caldo che riscalda un po’ la Roma, costretta a inseguire una classifica complicata, scrive Francesca Ferrazza su La Repubblica. Un punto poco smuove, ma sembra qualcosa in più dopo la disfatta di domenica scorsa contro il Napoli. Zaniolo e Perotti i protagonisti delle due reti giallorosse, mentre il club prova a guardare avanti.

Oggi dovrebbe consumarsi un incontro tra il manager di Zaniolo, Vigorelli (che aveva già avviato la trattativa con l’ex ds Monchi), e Massara, per gettare le basi del rinnovo. Il club giallorosso vorrebbe riuscire a resistere agli attacchi per il giovane talento, anche se non dovesse riuscire a entrare in zona Champions. A Zaniolo, secondo le intenzioni, verrebbe quasi sestuplicato l’ingaggio, arrivando a circa 2 milioni a stagione, più vari bonus a obiettivi. Un adeguamento importante, per un giocatore corteggiato anche dalla Juve.

La Roma deve poi affrontare anche la situazione di El Shaarawy, un altro che si intende proteggere, a prescindere da quale sarà l’allenatore. L’attaccante ha il contratto in scadenza nel 2020, quindi la prossima estate entrerà nel suo ultimo anno. Prolungamento e aumento d’ingaggio per lui (adesso guadagna 2,5 milioni più bonus), così come per Under, che percepisce “solo” un milione.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dino.desposit_1893880 - 1 anno fa

    Se per tenere Zaniolo, Pellegrini, Under, Kluivert ed El Sharawy serve vendere tutti gli altri, io sono d’accordo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy