Tor di Valle, il premier Conte tifa per lo Stadio: “Mi auguro il via al cantiere”

Tor di Valle, il premier Conte tifa per lo Stadio: “Mi auguro il via al cantiere”

Ospite alla inaugurazione della nuova sede amministrativa della Roma all’Eur insieme alla sindaca Raggi

di Redazione, @forzaroma

Si è presentato a sorpresa nel suo doppio ruolo di premier e di tifoso romanista dichiarato mettendo il peso del governo sul progetto dell’impianto a Tor di Valle, come riporta La Repubblica.

Giuseppe Conte è arrivato ieri pomeriggio in via Tolstoj, all’Eur, all’inaugurazione della nuova sede della Roma e non si è tirato indietro: “Mi auguro che il progetto dello stadio venga presto cantierizzato, vogliamo che il 2019 sia l’anno degli investimenti”. Parole che arrivano il giorno dopo il consiglio straordinario sull’impianto che ha visto la defezione di 8 consiglieri M5S, assenti al momento del voto degli ordini del giorno finali. “Erano assenze in parte programmate, non c’è nulla di strano”, getta acqua sul fuoco Giuliano Pacetti, eletto ieri formalmente capogruppo 5 Stelle in Aula Giulio Cesare.

Ma le assenze (tra cui le consigliere Guerrini, Montella, Seccia e Vivarelli) non fanno dormire sogni tranquilli al M5S.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy