Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

rassegna stampa roma

Tempesta Omicron sulla Serie A: 5 gare possono saltare

Getty Images

Alcune partite della prima giornata di ritorno potrebbero saltare. L’Asl di Napoli in mattinata valuterà gli azzurri

Redazione

La variante Omicron mette a rischio diverse partite della Serie A come riportato da La Repubblica. Le autorità sanitarie, allertate dai club travolti dalla nuova ondata di Covid, potrebbero riscrivere il calendario della prima giornata di ritorno di Serie A, in programma domani. Quasi certamente salterà Salernitana-Venezia, ma sono a forte rischio anche  Juventus-Napoli, Spezia-Verona, Fiorentina- Udinese e, in misura minore, Atalanta-Torino. Ci sono almeno tre focolai accertati (Salerno, Verona e Udine) e due possibili a Torino e Napoli (anche se Lozano, Osimhen ed Elmas si trovano ancora all’estero), sui quali le Asl stanno vigilando. Quella di Salerno ha già preso provvedimenti, isolando i positivi e i contatti stretti (in tutto 36 persone, nell’ambito della squadra) e disponendo che «per motivi di pubblica sanità, tutti i tesserati rientranti in queste categorie non potranno partecipare a eventi sportivi ufficiali». L’Asl di Napoli in mattinata valuterà se gli azzurri potranno imbarcarsi sul volo per Torino o se l’intera squadra andrà messa in isolamento. Di certo, quest’anno non esiste più la possibilità di chiedere il rinvio con una soglia minima di indisponibili. Tra positivi, squalificati, infortunati e africani in Coppa, il Napoli ha solo tredici giocatori, tra cui due portieri, a disposizione. E nemmeno l’allenatore. Oggi sarà tutto più chiaro, perché le Asl decideranno se le formazioni in trasferta potranno mettersi in viaggio per le rispettive destinazioni e perché arriveranno i risultati dell’ultimo giro di tamponi, che potrebbe peggiorare ulteriormente la situazione.