Tahirovic, il colpo nascosto di Tiago Pinto

Slanciato, un po’ esile ma con una buona struttura fisica, Benjamin ha i piedi buoni ed è descritto come bravo anche in interdizione

di Redazione, @forzaroma

E’ stato l’ultimo ad arrivare in casa Roma a gennaio e festeggerà a Roma i suoi 18 anni. Benjamin Tahirovic era corteggiato da tantissimi club europei, ma l’attaccante – di origine bosniaca ma nato in Svezia – ha scelto i giallorossi, entrando a far parte della Primavera allenata da – Alberto De Rossi, come riporta La Repubblica.

Dopo un periodo in prova, il ragazzo è stato preso dal Vasalung (serie C svedese), voluto da Tiago Pinto che lo segue da quando era dirigente al Benfica. Acquistato come attaccante, Tahirovic per il momento è stato utilizzato come centrocampista.

Slanciato, un po’ esile ma con una buona struttura fisica, Benjamin ha i piedi buoni ed è descritto come bravo anche in interdizione. Di piede destro, discretamente veloce nonostante l’altezza, ha colpito durante i provini fatti a Trigoria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy