Scontro diretto per la Champions. Fonseca: “Siamo ambiziosi”

Scontro diretto per la Champions. Fonseca: “Siamo ambiziosi”

Oggi alle 15 la sfida contro il Napoli allo stadio Olimpico. Cetin al posto di Fazio, Pastore ancora sulla trequarti

di Redazione, @forzaroma

Uno scontro diretto per la corsa Champions, e l’opportunità per la Roma (ora quarta) di aumentare la distanza dal Napoli appena superato (di un punto) in classifica. “Per me l’importante è avere un atteggiamento positivo e se riusciremo a mantenerlo. sarà più facile provare a vincere”. Reduce da due successi consecutivi (Milan e Udinese), Paulo Fonseca non si fa ingannare dai suoi, preoccupato di non riuscire a mantenere la strada appena imboccata, scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica”. Oggi pomeriggio, all’Olimpico, davanti a 45 mila spettatori arriverà il Napoli, per quello che sarà il terzo match in sei giorni. “La squadra deve lottare, correre sempre – i concetti ribaditi dal tecnico – avere una mentalità ambiziosa, la cosa a cui tengo di più. Stiamo lavorando anche per migliorare nel possesso palla, ma i giocatori devono capire che sono forti, E stiamo lavorando molto su questo. Con la presenza di Petrachi che è fondamentale per noi, perché c’è sempre e ci stimola”. È rientrato nella lista dei convocati, Juan Jesus, ma difficilmente sarà lui a sostituire lo squalificato Fazio, più probabile tocchi al turco Mert Cetin, inserito da Fonseca nelle ultime gare, e pronto all’esordio dal primo minuto, con Mancini confermato a centrocampo accanto a Veretout. Dovrebbe giocare ancora, Pastore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy