Perotti è sicuro: “Battiamo la Samp”. Oggi arriva Pallotta

Parla il calciatore argentino: “Ora sto bene, ho avuto un problema con le vesciche sotto i piedi. Ma tutto superato, anche perché io ho il cuore genoano, è una partita diversa per me”

di Redazione, @forzaroma

Finto nove, trequartista oppure esterno d’attacco: le mille facce di Diego Perotti al servizio di una Roma che da domani si immergerà in un tour de force di partite. A cominciare dalla sfida con la Sampdoria, che per l’argentino continua a essere una specie di derby. «Siamo contenti che si riprende a giocare – l’analisi dello stesso Perotti – dobbiamo migliorare e vincere tutte le partita di fila che avremo, per andare avanti in tutte le competizioni. Ora sto bene, ho avuto un problema con le vesciche sotto i piedi. Ma tutto superato, anche perché io ho il cuore genoano, quindi con la Samp è una partita diversa per me».

Potrebbe a sorpresa esser convocato anche De Rossi, mentre in tribuna ci sarà Pallotta, arrivato oggi nella capitale, ricordano Ferrazza e Pinci su “Repubblica“. Intanto ieri il nuovo ad della Roma, Gandini, ha presenziato alla sua ultima riunione di Lega come uomo-Milan, prima di immergersi, da lunedì, nella sua nuova avventura giallorossa. E, restando in tema di organigramma, è stato scelto un nuovo responsabile della Comunicazione: si tratta di Luca Pietrafesa, giornalista già al lavoro su Roma Tv. Confermato Gianni Castaldi, invece, quale capo dell’Ufficio Stampa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy