Napoli super e tanta sfortuna, Manolas va ko

Quello del greco è il dodicesimo infortunio muscolare da inizio stagione per la rosa giallorossa

di Redazione, @forzaroma

Il Napoli batte la Roma grazie a una rete di Insigne, ma un pareggio sarebbe stato l’epilogo più giusto, per una gara in linea di massima equilibrata, scrive Francesca Ferrazza su “Repubblica“.I tifosi sostengono la Roma, eppure la prova di maturità non riesce a De Rossi e compagni, con Di Francesco costretto a rinunciare in corsa anche a Manolas. Il greco ha chiesto il cambio al tredicesimo del secondo tempo, per un problema muscolare, che lo mette a rischio per la gara di mercoledì contro il Chelsea. Quello di Manolas è il dodicesimo infortunio muscolare da inizio stagione per la rosa.

Per mercoledì non ce la farà a recuperare Defrel, mentre ci proverà El Shaarawy, anche se le possibilità di vederlo sono davvero poche. Sta lavorando sodo per farcela Strootman, recupero che sarebbe quanto mai fondamentale a centrocampo, mentre ancora nulla da fare per Schick. Alla gara col Chelsea assisterà, molto probabilmente, Pallotta, presente a Londra per affari. Il presidente giallorosso, insieme a Baldini, è intenzionato a seguire i suoi dalla tribuna, rifacendosi vivo anche in una trasferta europea.

La Sud ha portato avanti la protesta contro le multe arrivate ai cosiddetti “lanciacori” prima con degli striscioni esposti durante la notte in città, poi allo stadio, ieri sera, con modalità tra gruppi diverse. La parte bassa ha infatti assistito alla gara stando provocatoriamente a cavalcioni sulla vetrata, mentre lo storico gruppo dei Fedayn è entrato 15 minuti dopo il fischio d’inizio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy