Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

La Repubblica

Mou riparte da Maitland-Niles: “Pronto per la Juventus”

EDINBURGH, SCOTLAND - JULY 13: Ainsley Maitland-Niles of Arsenal during the pre season friendly between Hibernian and Arsenal at Easter Road on July 13, 2021 in Edinburgh, Scotland. (Photo by Steve  Welsh/Getty Images)

L'inglese è sbarcato ieri a Ciampino. Un prestito di sei mesi con lo stipendio a carico della Roma

Redazione

È iniziata l’avventura in giallorosso di Ainsley Maitland-Niles, il 24enne inglese proveniente dall’Arsenal, il primo rinforzo dal mercato di gennaio per la Roma di José Mourinho, scrive Andrea Di Carlo su La Repubblica. “Ainsley è venuto da me e mi ha spiegato i motivi per cui pensava che la cosa migliore per lui e per la sua carriera fosse quella di trasferirsi. Credeva che l’opportunità di giocare e lavorare sotto Mourinho fosse davvero una buona opportunità per lui”, così il tecnico dei Gunners, Mikel Arteta, ha spiegato la partenza del calciatore londinese verso l’Italia. Un prestito di sei mesi con lo stipendio a carico della Roma, con 500.000 euro che possono diventare 1 milione allo scattare di alcuni bonus. Sei mesi dove l’inglese cercherà di raccogliere il minutaggio che gli era mancato recentemente in Premier League e convincere la Roma a riscattarlo al termine della stagione. E la grande chance potrebbe averla subito, già domenica contro la Juventus di Allegri. Perché l’espulsione di Karsdorp nel finale di Milan–Roma “rischia” di regalare a Maitland-Niles una maglia da titolare (ha scelto il numero 15) nella sfida contro i bianconeri. Dall’aereo al campo, in poco più di 48 ore, appena il visto e le altre procedure burocratiche saranno sistemate: oggi è atteso l’annuncio ufficiale. Il gm giallorosso Tiago Pinto spera di accelerare anche per Sergio Oliveira: il Porto ha dato sostanzialmente l’ok all’operazione che porterà il centrocampista in giallorosso (1,5 il prestito e il riscatto eventuale a 15 più bonus) anche se il tecnico del Porto, Sergio Conçeicao, ha manifestato pubblicamente tutto il suo malumore per la possibile partenza del calciatore. Ma la volontà del calciatore è quella di raggiungere Mourinho.