Marquinhos e Romagnoli insieme, Zeman tentato dalla baby difesa

di Redazione, @forzaroma

(La Repubblica – M. Pinci) – La tentazione inizia a somigliare a un´idea. Marquinhos e Romagnoli, i baby centrali della Roma, fianco a fianco. Per costituire la difesa più giovane della storia del club giallorosso. In due non arrivano insieme ai 36 anni di Totti: diciotto compiuti per il brasiliano, il ragazzo di Anzio li festeggerà invece soltanto tra 29 giorni, dopo aver debuttato martedì, ancora minorenne, al centro della difesa della Roma-B contro l´Atalanta.

Una prova che a Zeman è piaciuta. Da lì la suggestione di provarlo insieme a Marquinhos, arrivato per fare il terzo centrale e diventato l´unico intoccabile della retroguardia. «Loro due sono la mia gioia, mi auguro che in futuro Burdisso e Castan facciano le loro riserve», aveva detto Zeman alla vigilia dell´inizio del campionato. Uno scenario che a sorpresa potrebbe persino precorrere i tempi: ieri il boemo ha provato i due giovanissimi difensori in coppia, in una squadra del tutto simile a un potenziale 11 di partenza, con Piris e Balzaretti ai lati, De Rossi, Bradley e Florenzi in mezzo, Pjanic, Destro e Totti in attacco. In più Burdisso fatica a trovare in questa stagione il miglior rendimento, e Castan in diffida e dunque a rischio squalifica in vista di Roma-Milan, sono elementi che suffragano l´ipotesi di un esperimento certamente senza precedenti. […]

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy