Lo sceicco: ?Quante bugie sul mio nome ma vedrete, prender? la Roma?

di finconsadmin

?(La Repubblica – M.Pinci) Appuntamento al bar di un Autogrill alle porte di Roma, sulla strada di ritorno verso l?Umbria. Per un caff?: ?Pago io, vede che i caff? li offro??.?Adnan Adel Aref Qaddumi Al Shtewi?(nome poi ridotto nei documenti italiani), lo sceicco che vuole la Roma, compare vestito da un cappotto blu, occhiali da sole firmati, sciarpa di ottima fattura. Fin troppo facile parlare dell?affare per il club giallorosso: ?Non capisco perch? sono cos? attaccato, a chi d? fastidio quello che sto facendo??.?Chiudere la partita per poter cancellare gli attacchi ? lui li vive cos? ? sulla sua credibilit? d?investitore. Vuole farlo entro domani per rispettare la scadenza fissata. Avrebbe gi??preparato i documenti per un Ordine Irreversibile di Pagamento subordinato alla firma sui contratti per acquistare la met? di As Roma Spv llc, che controlla il 60 per cento della Roma. Contatti continui con la propriet? Usa a Boston, da dove domani dovrebbe arrivare un inviato per capire se esista davvero la possibilit? di chiudere. O se continuare a cercare soci con cui sottoscrivere l?aumento di capitale che dovr? garantire la copertura di una situazione debitoria non certo leggera per il club.

 

In fondo il presidente Pallotta non ne ha mai fatto mistero:?servir? una ricapitalizzazione di 80 milioni, forse anche qualcosa in pi?. Colpa anche di un indebitamento monster (oltre 90 milioni) con Unicredit, socio al 40 per cento degli americani e osservatore decisamente?scettico della trattativa?con Qaddumi.
Colpa, chiss?, anche delle foto alla sua casa fuori Perugia: ?Dicono sia due camere e cucina?? sbuffa lo ?sceicco? ??ma se ? una casa su due piani, come si fa a scriverlo? E poi non abito pi? l? da un po?. Ho letto che mio fratello vende collanine: la verit? ? che ha una parte importante del bazar pi? grande di Nablus. E la mia casa in Cisgiordania ? una reggia di quattro piani, costruita in pietra: perch? non andate a scattare le foto a quella??.

 

Persino?la figura di Michele?Padovano, per qualcuno inquietante, con cui si ? presentato all?Olimpico: ?Ci siamo conosciuti in vacanza, a Orbetello. Mi aveva detto di avere problemi giudiziari, quali l?ho scoperto solo pi? tardi, anche se spero li risolva.?Comunque non entrer? mai nella Roma?. Perch? lui la Roma vuole prenderla davvero: ?S?, credo di riuscirci, sto lavorando molto, ma della situazione non parlo, ? delicatissima??. Indiscrezioni assicurano abbia un patrimonio di quasi due miliardi di dollari: ?Pi? o meno, ma che importanza ha? E?poi, fidatevi di Pallotta?.

 

La sua credibilit? in Italia scricchiola, ma pi? di tutto?l?ha urtato la vicenda del Don Orione di Bergamo?(casa di riposo al centro di una trattativa che lo sceicco comunque nega) e le accuse di aver millantato parentele con i reali dell?Arabia Saudita: ?Una cosa vergognosa, sono stato in quella struttura solo per motivi personali accompagnato da un amico. Adesso ho sporto querela, ho anche testimonianze scritte del motivo per cui ero l?: quelle bugie mi hanno creato problemi anche?con il mio lavoro in Medio Oriente??.

 

Quali? ?Abbiamo chiuso un contratto per la costruzione di una new city, Assir, con l?Hitech International Group/Aramco per costruire una citt? industriale. Un affare importantissimo, e quella storia ha rischiato di minare i miei rapporti?. Che, mostrando il telefono, assicura di livello altissimo: ?Avete scherzato sulle mie origini, ma conosco bene i reali sauditi, e quelli di Giordania?. Degni di uno sceicco, in attesa di capire se a parole o anche nei fatti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy