La Roma benedice Conte. Ranieri: “Ve lo porto io”, Totti: “Lui è un vincente”

L’ex capitano: “Il prossimo allenatore della Roma non dipende dalla qualificazione alla Champions”

di Redazione, @forzaroma

Da tifoso della Roma io Conte lo vorrei, anzi lo vado a prendere all’aeroporto»”. Sorride e fa battute Claudio Ranieri, godendosi la vittoria sul Cagliari in un match festoso, concluso 3-0 con i gol di Fazio, Pastore e Kolarov, con la Roma provvisoriamente quarta e in posizione Champions e le sue avversarie adesso sotto pressione, scrive Fabrizio Bocca su La Repubblica.

È vero, è la miglior partita da quando ci sono io” sottolinea ancora l’allenatore soddisfatto. Prima della vittoria col Cagliari Francesco Totti ha parlato di Conte facendo capire che sì, l’ex allenatore della Juve è l’obiettivo. “Conte? Io non l’ho incontrato”. Già, lui ma gli altri? “Il prossimo allenatore della Roma non dipende dalla qualificazione alla Champions. Abbiamo Ranieri e dobbiamo portargli rispetto. Alla fine valuteremo e decideremo insieme se l’allenatore sarà lui o un altro. Conte è uno dei tecnici più forti d’Europa, è un vincente. Qualunque squadra farebbe follie per lui. Si parla di Roma, ma anche di Inter e Bayern, ci sono parecchie squadre. Quando hai un allenatore così forte hai pure un progetto migliore che ha più probabilità di vincere. Allenatori così hanno carta bianca”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy