Fonseca, sedute di gruppo per battere la paura

Fonseca, sedute di gruppo per battere la paura

Il tecnico prova a uscire dalla crisi ma rischia la panchina a fine stagione se non centra la Champions

di Redazione, @forzaroma

Una crisi, quella della Roma, che Fonseca sta cercando di domare dentro Trigoria, lavorando sulla testa dei giocatori. Il tecnico è convinto che la squadra abbia un blocco psicologico, una paura semi-inconscia che ne condiziona muscoli e prestazioni. Per questo – scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica” – sono giorni di sedute collettive per capire cosa stia accedendo in quest’avvio di 2020, provando, tutti insieme, a uscirne.

I vertici del club si fidano di Fonseca e lo stanno lasciando lavorare in serenità in queste giornate pesanti, non intromettendosi tra lui e la squadra. Poi, a fine stagione, quando il passaggio di proprietà sarà ormai avvenuto – si valuterà anche il lavoro del portoghese. Il raggiungimento della zona Champions sarà un elemento determinante, mentre la Roma, dopodomani, tornerà a giocare anche l’Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy