Elsha è tornato: “Possiamo arrivare molto lontano”

L’esterno vuole una maglia da titolare anche contro il Qarabag

di Redazione, @forzaroma

Le tre vittorie in campionato fanno scivolare la Roma verso la trasferta di Baku. Si respira di nuovo profumo di Champions e Di Francesco prepara il viaggio più lungo della competizione di quest’anno con la serenità che gli regalano i nove punti conquistati in una settimana. La doppietta realizzata contro i friulani sabato ha riconsegnato un El Shaarawy finito un po’ in disparte, che – in attesa del recupero di Schick– può essere una chiave importante per dare una mano a Dzeko in fase realizzativa.
Come scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica”, Elsha sta bene e vorrebbe una maglia da titolare anche in Champions. “Il lavoro paga sempre e la mia crescita è merito del mister – ammette l’attaccante – io sono molto autocritico con me stesso e devo dire che questo 4-3-3 mi avvantaggia molto, per gli inserimenti e i tagli in mezzo. Possiamo arrivare lontano, senza imporci dei limiti e questo è anche l’anno dei Mondiali, voglio proseguire in crescendo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy