E’ Zaniolo-mania, la baby star conquista i tifosi: “Periodo magico”

Di Francesco: “Nel gol di Niccolò ci stanno caparbietà e forza fisica. E’ un ragazzo che crede in quello che fa e non molla nulla”

di Redazione, @forzaroma

La Roma più giovane di tutte batte il Torino, riprendendo la scalata al quarto posto. Va avanti di due gol, si fa recuperare, e poi vince (3-2), dimostrando, come scrive Francesca Ferrazza su La Repubblicauna ritrovata solidità mentale proprio nel pomeriggio in cui Di Francesco schiera la formazione più “verde” che si ricordi dal marzo del 2017. Portabandiera del gruppo è Zaniolo, sempre leader nonostante i suoi 19 anni (è il giocatore giovane del campionato ad aver realizzato almeno due gol), con i tifosi ormai innamorati pazzi di lui e delle sue giocate.

 “Niente di più magico…è stata una grande vittoria!”, il commento entusiasta di Zaniolo sui social a fine partita. “Nel suo gol ci stanno caparbietà e forza fisica — l’elogio di Di Francescoè un ragazzo che crede in quello che fa e non molla nulla. Rompe gli equilibri degli avversari, ha una grande aggressività e si allena come gioca, l’aspetto più importante per un giovane”.

Non troppo brillante è sembrato Dzeko, preferito nella formazione iniziale a Schick. “Lui è troppo importante per noi — lo protegge Di Francescoha giocato davvero bene per la squadra, è mancato nelle conclusioni. Ma lui fa i gol complicati e spero ricominci presto a segnare perché uno con le sue qualità non può star fermo a soli due centri“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy