Ci risiamo, ora si ferma Spinazzola

Problema muscolare per il terzino, che salterà sicuramente il Genoa

di Redazione, @forzaroma

Un nuovo arrivo e il primo problema muscolare. Un mercato che non sembra finito per la Roma e la necessità di pensare al Genoa. Davide Zappacosta — arrivato in prestito dal Chelsea — fa le visite mediche e si presenta: «Sono molto emozionato, l’Italia mi mancava — le parole del terzino di Sora rilasciate a Fiumicino —. Sono contento di essere nella capitale e di tornare a lavorare con Petrachi, che conosco molto bene». Ma sull’altra fascia, la sinistra, si blocca Leonardo Spinazzola. L’ex Juve, in seguito a un problema muscolare accusato in allenamento, è stato sottoposto a una risonanza magnetica che ha evidenziato una distrazione al bicipite femorale destro (l’anno passato più di 30 i giocatori ko). Salterà sicuramente la prima col Genoa, domenica prossima, scrive Francesca Ferrazza su “La Repubblica”.

Una tegola non pesantissima, ma che non ci voleva a tre giorni dall’esordio ufficiale di Paulo Fonseca sulla panchina giallorossa. Il tecnico portoghese cerca di accelerare i tempi di inserimento dei nuovi, consoli dando il rapporto con i vecchi. E rientrato in maniera regolare in gruppo Veretout che vorrebbe riuscire a conquistare una maglia per il centrocampo già contro il Genoa. Sicuri del posto dovrebbero essere Cristante e Zaniolo, per le altre due posizioni restano in ballo Pellegrini, Diawara e, appunto, il francese ex Viola. Ha recuperato anche Pastore, ma, al momento, non sembra essere nelle rotazioni. Chissà se ha qualche chance di giocare subito Zappacosta, a scapito di Alessandro Florenzi che in questa stagione sembra destinato a spostarsi spesso, di nuovo, come esterno d’attacco.

Proprio il numero 24 della Roma si è reso protagonista di un episodio di grande attaccamento alla maglia, svelato da Edin Dzeko. “Mi diceva sempre che alla fine sarei rimasto e se firmi ti do la mia fascia da capitano. Dopo la firma mi ha detto che era mia, ma per me è lui il nostro capitano”: è il retroscena che il bosniaco ha voluto rivelare e attraverso il quale si capisce ancora di più quanto lo spogliatoio tifasse per la permanenza del centravanti a Trigoria. Dzeko, domenica, contro il Genoa, ritroverà l’Olimpico dopo il rinnovo del contratto e dopo tante settimane in cui era a un passo all’Inter.

Sul fronte mercato, Petrachi sta cercando di regalare a Fonseca un altro difensore centrale. Tutti gli indizi continuano a portare verso Daniele Rugani. Nella trattativa la Juventus vorrebbe l’inserimento di due giovani: Alessio Riccardi e Devid Bouah. Mentre la Roma sembra disposta a parlare del secondo, sembra non ci siano margini per Riccardi, talento vero del 2001, che ama muoversi dietro le punte e che proseguirà la linea dei romani in squadra. Lo stesso ragazzo ha fugato ogni possibilità scrivendo su Instagram: “Ora più che mai… Amore infinito”, con tanto di cuore giallo e rosso sotto la sua foto con la divisa della Roma. In attacco, non è sfumato Mariano Diaz. Con Schick che potrebbe partire (verso Lipsia oppure Dortmund) e Defrel ai saluti, destinazione Sampdoria, un attaccante è indispensabile e Petrachi punta a prendere lo spagnolo del Real Madrid, in prestito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy