Buone notizie per Keita, nessuna lesione al ginocchio. La rinascita di Uçan

Per Keita si tratta di distorsione al ginocchio sinistro. Uçan alla stampa turca: «La mia vita a Roma è buona, ho superato periodi più duri. l giocatore più vicino a me come caratteristiche è Pjanic, mi ispiro a lui»

di Redazione, @forzaroma

L’incessante diluvio che ha colpito la capitale nella giornata di ieri, ha reso impraticabili anche i campi di Trigoria. La squadra è stata costretta a effettuare l’allenamento del pomeriggio in palestra. Almeno le buone notizie arrivano dal ginocchio di Keita: gli accertamenti hanno infatti escluso lesioni nonostante il gonfiore avesse fatto temere conseguenze più gravi, e il giocatore ha cominciato a sottoporsi a una settimana di cure.

È intanto Ucan, dalla Turchia, a parlare del suo ambientamento a Roma, dopo il convincente esordio dal primo minuto vissuto contro il Cesena. «La mia vita a Roma è buona, ho superato periodi più duri. All’inizio sapevo che avrei avuto poche possibilità, ma ero arrabbiato, anche se basta guardare i giocatori in rosa per capire e ho avuto qualche infortunio. A Cesena mi aspettavo una chance, viste le mie prestazioni in allenamento. Il giocatore più vicino a me come caratteristiche è Pjanic, mi ispiro a lui, che ha uno stile offensivo». Su Totti, poi. «Da fuori sembra che il peso della squadra sia tutto su di lui, ma De Rossi ha una grande leadership nello spogliatoio».

Nei prossimi giorni, intanto, dovrà sottoporsi a una visita medico- sportiva, Castan. Il giocatore potrà rimettersi a disposizione di Garcia solamente se riceverà tutti gli ok necessari per avere l’idoneità all’attività agonistica.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy