«Vogliamo continuare con Luis»

di Redazione, @forzaroma

(Il Romanista – C.Zucchelli) – «Luis Enrique? Speriamo che resti».

Bogdan Lobont è uno che nello spogliatoio della Roma conta eccome. Non è titolare ma per i compagni è un punto di riferimento. Fuori dal campo e anche dentro, visto che con le sue parate ieri sera ha tenuto a galla la squadra. Per questo quando a fine partita si presenta a Sky e dice che si augura la conferma di Luis Enrique, come aveva fatto Totti poco prima e come faranno anche altri compagni dopo, le sue parole valgono e anche tanto: «È stata una stagione strana, fatta di alti e bassi. I tifosi sono stati grandi, anche quando le cose non sono andate bene. Noi vorremmo che Luis Enrique restasse qui perché vogliamo continuare il lavoro iniziato. Continueremo ad allenarci e miglioreremo».

Tra le cose da migliorare c’è soprattutto la difesa: «Non ci sono amnesie solo in quel reparto, si attacca e difende tutti insieme. Dobbiamo crescere in entrambe le fasi». Il pareggio col Catania complica, quasi irrimediabilmente, il cammino verso l’Europa League: «Siamo amareggiati perché ce l’abbiamo messa tutta». Di Europa parla anche Miralem Pjanic: «La stagione non è stata perfetta e la partita di questa sera (ieri, ndr) ne è la prova. Abbiamo preso troppi gol, dobbiamo correggere questo».

Per farlo Pjanic, come i suoi compagni, vorrebbe che restasse Luis Enrique: «Senza dubbio, tutta la squadra è con lui. Lo è sempre stata e questo non è mai cambiato. Io non sono un dirigente, sono solo un calciatore ma mi auguro che lui resti per continuare tutti insieme. Abbiamo – aggiunge – dei tifosi fantastici, non ho mai visto niente nel genere. […]».

La compattezza della squadra intorno a Luis Enrique emerge anche dalle parole di Taddei: «Tutti noi vogliamo la sua permanenza. Ha dimostrato di avere carattere e di capire di calcio. Speriamo che resti e speriamo di poter fare molto di più. Siamo dispiaciuti di non aver vinto ma posso assicurare che abbiamo dato tutti il massimo». Chi lo ha certamente dato è Bojan, entrato nella ripresa al posto di Osvaldo: «Lo abbiamo detto tutta la stagione: Luis Enrique è un grande e vogliamo che resti con noi. In molte partite avevamo palla ma poi per alcuni dettagli abbiamo perso e ci è mancata la fortuna. Abbiamo tutti voglia di rifarci». […]

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy