Benatia, oggi gli esami

di finconsadmin

(Il Romanista – P. A. Coletti) – Emergenza e apprensione. A Trigoria, nonostante la stagione dei record, i 76 punti in campionato (il massimo storico per la società giallorossa) e il +13 sul Napoli terzo (compreso il vantaggio per gli scontri diretti) c’è preoccupazione per le condizioni fisiche di Mehdi Benatia e le tante squalifiche in vista della partita contro l’Atalanta in programma sabato sera all’Olimpico. La vittoria di Cagliari, oltre ai tre punti, ha portato tanti motivi di preoccupazione: sabato non ci saranno per squalifica Florenzi, Pjanic e Destro ma soprattutto mancherà Benatia per infortunio.

Il difensore marocchino, uscito nel finale di secondo tempo domenica, ha riportato un problema muscolare al quadricipite della coscia sinistra. Questa mattina farà gli esami strumentali e solo nel pomeriggio si saprà l’entità dell’infortunio che rischia di privare Rudi Garcia del suo miglior difensore. «Sul mio infortunio non posso dire niente ancora. Solo che é muscolare. Nelle prossime 48 ore faremo gli esami e poi vedremo» aveva scritto Benatia su Twitter domenica sera. Ieri il difensore è stato visitato a Trigoria dallo staff medico che non ha registrato miglioramenti rispetto a domenica. Il dolore è ancora forte e solo oggi, dopo i dovuti accertamenti, ci si potrà sbilanciare sui tempi di recupero. Tra presente e futuro. Ieri Moussa Sissoko, agente di Benatia, ha detto a L’Equipe di avere in programma un incontro con la società giallorossa: «I dirigenti sono consapevoli del fatto che grandi club sono interessati. Dopo l’incontro con la Roma vedremo quale sarà la decisione di Mehdi. Anche se ad oggi si sente molto molto bene a Roma». Da Trigoria non arrivano conferme sull’imminenza dell’incontro. Di certo su Benatia, grazie alla straordinaria stagione in giallorosso, si sono poggiati gli occhi dei migliori club europei e la Roma, nonostante il contratto del marocchino scadrà nel 2018, per trattenerlo dovrà sferrare una contromossa.

La Roma riprenderà ad allenarsi oggi pomeriggio alle 15 a Trigoria per preparare la gara di sabato. Senza Benatia, Destro, Florenzi e Pjanic, contro l’Atalanta Rudi Garcia dovrà inventarsi una nuova Roma. Le certezze sono Totti e Maicon: il capitano, rimasto a riposo domenica, sarà al centro dell’attacco; il brasiliano è in ottima forma, il dolore accusato nel seconto tempo di Cagliari non è nulla di grave.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy