Stadio, Pallotta: “Primo mattone nel 2019, fine lavori nel 2022”

Le parole del presidente giallorosso, rilasciate prima dell’arresto di Marcello De Vito

di Redazione, @forzaroma

Primo mattone a fine 2019 e apertura tornelli nel 2022: per James Pallotta la strada per il nuovo stadio è definita. “Inizieremo a costruire a fine anno, poi ci vorranno 28 mesi per i lavori. Spero nell’apertura in tre anni o giù di lì”, ha detto il presidente del club giallorosso alla web-tv Real Vision, intervista però rilasciata otto giorni prima dell’arresto per corruzione del presidente dell’Aula capitolina, Marcello De Vito. Pallotta, prima di conoscere gli sviluppi dell’inchiesta che rischia di rallentare l’iter dell’impianto, spiegava “La cosa frustrante è che stiamo pagando per i cambi di governo. Speriamo che tutto sia a posto entro la fine di maggio e che non cambi nulla”. Lo riporta Il Corriere della Sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy