Spareggio per 4

Oggi si gioca sia Lazio-Juventus che Napoli-Roma. Di Francesco ha molto da giocarsi: la credibilità, oltre ai milioni e al prestigio della Champions

di Redazione, @forzaroma

È un sabato italiano. Ma non è un sabato qualunque. Mettetevi comodi e gustatevi lo spettacolo: si sfidano quattro delle prime cinque, in un week end che si chiude con il derby di Milano e promette di chiarire meglio i contorni del testa a testa per lo scudetto tra Napoli e Juventus e della sfida per i due posti Champions tra Lazio, Inter e Roma, senza dimenticare il Milan, scrive Bocci su”Il Corriere della Sera”. Le prossime due partite promettono di dire molto, se non tutto, della Juventus: subito la Lazio arrabbiata allo stadio Olimpico e poi il Tottenham a Wembley in Champions.

Il Napoli stasera spera di allungare e in ogni caso, complice il rinvio di Juve-Atalanta per la neve, sa di poter andare a dormire ancora primo. La speranza è di infliggere un colpo ai rivali, approfittando delle sofferenze della Roma, reduce da 2 sconfitte consecutive. Sarri però al San Paolo non ha mai battuto i giallorossi (un punto in due partite) e sa che non sarà una partita facile. Di Francesco ha molto da giocarsi: la credibilità, oltre ai milioni e al prestigio della Champions. Il Napoli, con Hamsik in dubbio, è favorito perché ha vinto le ultime 10, ha ritrovato la grande bellezza del gioco esatto, quasi geometrico, fatto di triangoli palla a terra, velocità, pressing e baricentro alto per proteggere la difesa. Gli azzurri hanno il futuro in mano, ma il 22 aprile devono andare allo Stadium.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy