Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Corriere della Sera

Roma, Zaniolo caso Nazionale. La c.t. Bertolini: “Va educato”

Getty Images

La società, già infastidita per le parole del medico azzurro Ferretti di qualche giorno fa su Spinazzola, non ha gradito le esternazioni di Bertolini e non è escluso un confronto con la Figc

Redazione

Nicolò Zaniolo è diventato un caso Nazionale. Le parole della c.t. della nazionale femminile Milena Bertolini pronunciate domenica, non solo hanno fatto arrabbiare i tifosi giallorossi, la famiglia di

Zaniolo e il suo procuratore, ma hanno anche irritato non poco la Roma. La società, già infastidita per le parole del medico azzurro Ferretti di qualche giorno fa su Spinazzola,non ha gradito le esternazioni di Bertolini e non è escluso - riporta Gianluca Piacentini su 'Il Corriere della Sera' - che nei prossimi giorni possa esserci un confronto con la Figc, con cui i rapporti sono stati sempre buoni. La società giallorossa, insomma, non ha intenzione di andare allo scontro ma chiederà che i suoi tesserati vengano trattati con rispetto. Un primo chiarimento è arrivato proprio da Milena Bertolini, nella serata ieri con un comunicato diramato dalla Federcalcio. "Sono profondamente dispiaciuta - le sue parole - per i risvolti negativi che le mie parole su Zaniolo stanno assumendo.Come tutti i giovani ritengo che anche Zaniolo vada aiutato e guidato nella gestione degli aspetti emotivi e delle presunte ingiustizie. Quando ho parlato di educazione mi riferivo a questi aspetti, legati strettamente alla crescita calcistica".

Nella tarda serata poi un gruppo di tifosi della curva Sud ha protestato in via Gregorio Allegri, sotto la sede della Federcalcio, esponendo uno striscione che diceva: "Il regolamento è uguale per tutti ma non tutti siamo uguali davanti al regolamento. Ora basta, pagliacci". In questo clima la Roma è partita per Milano, dove questa sera a San Siro (ore 21, arbitra Di Bello), affronterà l’Inter nei quarti di finale di Coppa Italia in gara unica. Capitan Pellegrini ha svolto tutto l’allenamento con il gruppo ma una decisione sul suo impiego nella formazione titolare sarà presa soltanto oggi.