Nel bilancio triennale 313 milioni per viabilità e ponte dei Congressi

Nel bilancio triennale 313 milioni per viabilità e ponte dei Congressi

Di questi 172 saranno destinati al ponte del nuovo stadio della Roma

di Redazione, @forzaroma

Sono due gli ambiti sui quali andrà a incidere il piano triennale degli investimenti: dipartimento Simu e accessibilità universale. Nel bilancio di previsione 2019-2021 sono stati stanziati 313 milioni per una serie di interventi, ribattezzato #SbloccaRoma, che va dalle infrastrutture alla manutenzione urbana e stradale. Una fetta significativa 172 milioni di cui 144 finanziati dal governo – riporta il “Corriere della Sera” – sarà destinata al ponte dei Congressi, strategico per la realizzazione dello stadio della Roma a Tor di Valle. Sull’iter ieri l’assessora ai Lavori pubblici, Margherita Gatta, ha ribadito: “Il Provveditorato per le opere pubbliche ha espletato la gara per il verificatore del progetto. È un’opera importante che ha bisogno dei suoi tempi”. Della somma complessiva iscritta nel conto economico del Campidoglio, 212 milioni andranno alla grande viabilità, mentre 50 milioni di spesa corrente serviranno a tamponare le urgenze, sia nelle arterie principali, sia in quelle minori.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy