Milan, Romagnoli adesso è realtà. Solo Nesta più caro

«Siamo contenti? Direi di sì, ho detto al giocatore di mettersi a disposizione del Milan», ha rivelato Sabatini al termine dell’incontro con Galliani

di Redazione, @forzaroma

E’ tutto fatto per Romagnoli al Milan, o almeno  come ha dichiarato l’amministratore delegato rossonero “E’ fatta al 99,8 % periodico”. La fumata bianca è arrivata ieri sera quando, al termine dell’incontro all’Hotel Imperiale di Forte dei Marmi tra Walter Sabatini, Adriano Galliani e l’agente del giocatore Sergio Berti, l’ad rossonero e il diesse giallorosso si sono fermati davanti ai giornalisti, confermando la chiusura della trattativa. «Siamo contenti? Direi di sì, ho detto al giocatore di mettersi a disposizione del Milan», ha rivelato il dirigente delle Roma.

Romagnoli arriverà al club di Mihajlovic per 25 milioni di euro più 5 di bonus (Nesta fu pagato 31 milioni nel 2002), mentre il ragazzo percepirà un quinquennale da 1,5 milioni netti a stagione. 
Come riportato nell’edizione odierna de “Il Corriere della Sera”, l’addio di Romagnoli non sarà l’unico nella difesa giallorossa. Yanga Mbiwa infatti è vicino al ritorno al Lione. Il presidente del club francese, Jean Michel Aulas, si è spinto in avanti: «Entro oggi o domani contiamo di chiudere». Se la Roma accetterà l’offerta di 9 milioni del club francese, sarà costretta a compare ben due difensori centrali; tra le ipotesi spuntano i nomi di Ranocchia dell’Inter, oltre a  Glik e Maskimovic del Torino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy