La Roma ricomincia da tre. Nuovo inizio con il Sassuolo

La Roma ricomincia da tre. Nuovo inizio con il Sassuolo

Smalling, Veretout e Mkhitaryan titolari per cambiare faccia alla squadra

di Redazione, @forzaroma

Ricomincio da tre. Un potenziale leader per ogni reparto: Chris Smalling in difesa, Jordan Veretout a centrocampo, Henrikh Mkhitaryan in attacco.

Nessuna squadra come la Roma può letteralmente cambiare faccia dopo la sosta per le Nazionali, scrive Luca Valdiserri sul Corriere della Sera.

Smalling e Mkhitaryan sono stati acquistati nelle fasi finali del calciomercato; Veretout sarà per la prima volta a disposizione di Paulo Fonseca, visto che fin qui era stato bloccato dai postumi di un problema alla caviglia e non ha giocato nemmeno un minuto nelle amichevoli pre-campionato. Poi c’è Mkhitaryan.

È possibile che tutti e tre siano titolari nella partita contro il Sassuolo, all’Olimpico, domenica prossima (ore 18). Smalling porta fisicità ed esperienza (219 presenze in Premier League: 13 con il Fulham e 206 con il Manchester United). Da capire se il suo compagno ideale sarà Fazio o Mancini. Veretout ha le caratteristiche da incontrista che mancano agli altri centrocampisti in rosa. Mkhitaryan può essere provato in tutti i ruoli dell’attacco: in ArmeniaItalia, in 10 contro 11, ha fatto persino la punta più avanzata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy