Kolarov e l’insulto ultrà: “Sei un croato”

Kolarov e l’insulto ultrà: “Sei un croato”

Scritte minacciose sotto casa del serbo,stasera fischi e contestazione per tutti

di Redazione, @forzaroma

Il clima intorno alla squadra di Eusebio Di Francesco è pesante: il 7-1 di Firenze è una ferita destinata a rimare impressa nella testa e nel cuore dei tifosi, soprattutto per le modalità con cui è maturata. Al momento della lettura delle formazioni, probabilmente l’unico a cui lo stadio tributerà il giusto applauso è Daniele De Rossi, al rientro dopo oltre tre mesi di assenza. Per gli altri non è difficile prevedere fischi: da Di Francesco in poi, passando per Manolas (contestato alla stazione Termini prima della partenza per Firenze) e finendo a Kolarov, che ieri ha avuto un risveglio amaro. “Abbassa la cresta” e “croato di m…”, sono state le scritte che il terzino serbo (e non croato) si è ritrovato sotto casa. La firma Asr è quella di un gruppo ultrà e testimonia come i rapporti tra l’ex calciatore del Manchester City e una parte della tifoseria si siano incrinati negli ultimi tempi. Lo riporta Il Corriere della Sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy