Gravina sul futuro di Mancini: “Non possiamo competere con i club ma l’Italia fa battere il cuore”

Il presidente della Federazione Italiana ha parlato del CT della Nazionale, che dopo Qatar 2022 lascerà la panchina

di Redazione, @forzaroma

Nei giorni scorsi il CT della Nazionale, Roberto Mancini, ha annunciato che dopo i Mondiali di Qatar 2022 lascerà la guida dell’Italia. Oggi al Corriere della Sera ne ha parlato Gabriele Gravina, presidente della Federazione italiana: “Il rapporto con Mancini è ottimo e la condivisione del percorso è totale. Ha un contratto solido fino al Qatar e la strada è lunga. C’è un Europeo da giocare, ma anche le finali di Nations League e le qualificazioni al Mondiale. Sotto certi aspetti non possiamo competere con i club, ma abbiamo un valore aggiunto: la maglia azzurra che fa battere il cuore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy