Garcia, breve summit col gruppo. De Rossi rientra contro il Bayer

Sfide decisive tra Champions e derby. Rudi: «Niente strascichi»

di Redazione, @forzaroma

Pochi minuti di colloquio con tutta la squadra, prima della ripresa degli allenamenti che c’è stata ieri. Giusto il tempo di fissare alcuni concetti che Rudi Garcia ritiene fondamentali: 1) Giocando come contro l’Inter la Roma vincerà parecchie partite (lo stesso pensiero che aveva espresso dopo la gara contro la Sampdoria). 2) La squadra deve concretizzare maggiormente le occasioni da gol che crea, ma stavolta la colpa non è stata solamente degli attaccanti. 3) La sconfitta di San Siro non deve lasciare strascichi e bisogna rimanere concentrati, anche perché si deve ripartire immediatamente contro il Bayer Leverkusen e contro la Lazio, due gare n cui ci si gioca una fetta di futuro. Recuperato De Rossi, contro i tedeschi si dovrebbe tornare all’antico 4-3-3 con Florenzi esterno destro basso (turno di riposo a Maicon dopo due gare consecutive da titolare), Ruediger al fianco di Manolas e con le frecce Salah e Gervinho a sostegno di Dzeko.
In porta Szczesny, sempre che l’allenatore non decida di concedergli un turno di riposo e di rilanciare De Sanctis.

(G. Piaentini)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy