Europa League, Villar e Zaniolo i dubbi di Fonseca per il Siviglia

La Roma prepara la sfida chiave di giovedì. Il tecnico ammette: “Sono indeciso”

di Redazione, @forzaroma

Dubbio per la gara col Siviglia“. Parola di Paulo Fonseca, al termine della vittoria giallorossa all’Allianz Stadium. Una partita che ha rilanciato le quotazioni di un paio di calciatori, confondendo un po’ le idee del tecnico portoghese in vista della gara di Europa League, giovedì a Duisburg col Siviglia.

A centrocampo Cristante resta favorito per una maglia, ma potrebbe vedere messa in discussione la sua titolarità al fianco di Diawara dalla bella prestazione di Villar. Lo spagnolo è risultato tra i migliori in campo, e lo stesso Fonseca a fine gara ne ha parlato in termini più che positivi.  Il suo ambientamento procede molto bene, ha imparato rapidamente l’italiano, che ora sfoggia anche nelle interviste televisive, e le sue prestazioni cominciano a catturare l’attenzione, non solo di Fonseca.

L’altro dubbio di Fonseca è tra Carles Perez, che ormai ha superato nelle gerarchie sia Cengiz Under sia Kluivert che a Torino potrebbero aver disputato gli ultimi minuti in maglia giallorossa, e Nicolò Zaniolo. L’azzurro, pur senza segnare, è stato il protagonista della serata: l’azione che ha portato al terzo gol della Roma è ancora negli occhi dei tifosi romanisti, la foto che lo ritrae a braccia aperte mentre tiene dietro di sé quattro juventini è diventata virale sui social e molte delle speranze romaniste sono affidate a lui. A gettare acqua sul fuoco ci ha pensato però Paulo Fonseca. “Ha giocato molto bene, ma all’intervallo era molto stanco, non ha novanta minuti nelle gambe“. In teoria nel ballottaggio potrebbe rientrare anche Lorenzo Pellegrini. Dopo l’operazione al setto nasale, il centrocampista oggi tornerà a lavorare in gruppo indossando una mascherina protettiva. Sarà convocato, ma difficilmente partirà titolare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy